Italiano



Agricultura nelle foreste pluviali

Ogni anno migliaia di miglia di foresta vengono distrutte per uso agricolo. I maggiori responsabili di questa situazione sono i più poveri agricoltori e le grandi società per azioni .

Gli agricoltori più poveri basano infatti la propria vita sul disboscamento della foresta. Non potendo arrivare ai migliori terreni agricoli, queste persone sono solite tagliare e bruciare interi pezzi della foresta per piccoli periodi. Giusto il tempo di svilire il suolo dei suoi nutrienti, per poi ricominciare in una nuova area della foresta.

Le grandi società agricole stanno ripulendo tanta foresta come non mai nel passato specialmente in Amazzonia dove gran parte di questa viene trasformata in campi per la semina. Alcuni esperti sostengono che ben presto il Sud America avà un area di terreno agricolo pari a quella del Mid West degli States. Il tutto a spese della foresta amazzonica.




Scritto da Rhett A. Butler. Tradotto da Gioia Gange, Zoe Magazine




Italiano | Circa il Web site | Fotos | Inglese | PDF

©2008 Rhett Butler